Chi siamo

I membri dell’Opificio sono tutte persone con la passione per la ricerca sociale. Abbiamo deciso di unirci per sopperire alla mancanza strutturale di opportunità per la ricerca. Convinti della necessità di fare ricerca fuori da certi canoni, l’Opificio esiste nella volontà di ognuno di voler condividere le proprie conoscenze, le proprie risorse e il proprio tempo al fine di poter produrre conoscenza e esternalità sociali. La partecipazione alle attività dell’Opificio è libera, gratuita e volontaria. La proprietà intellettuale viene salvaguardata, ma rivendichiamo la più ampia fruibilità delle conoscenza prodotta.

  • Cosa amiamo

      • la ricerca disinteressata
      • la ricerca non disinteressata quando ha dei benefici reali
      • la ricerca condivisa
      • la ricerca innovativa
      • la sociologizzazione della vita quotidina
      • integrare discipline e approcci metodologici
      • guardare oltre gli aspetti classici di ricerca
  • Cosa odiamo

    • la aziendalizzazione delle università
    • la sclerotizzazione della sociologia italiana
    • la schizofrenia dei meccanismi di valutazione della ricerca
    • il disinteresse di docenti e studenti verso la costruzione di saperi
    • la scarsa apertura a teorie e approcci posteriori al 1977

Scoprici

Puoi contattarci per qualunque informazione

Contattaci

Seguici

Iscriviti alle nostre newsletter

Iscriviti